“Il mio corpo non riesce a concepire

che qualche strada
o una qualsiasi geografia ci separi.
Il mio corpo diventa pazzo di dolore
di non poter riconoscere nel cuore della notte
la tua figura o la tua ombra.
Il mio corpo vorrebbe abbracciarti nel sonno.
Il mio corpo vorrebbe dormire in piena notte
e in quelle tenebre essere risvegliato
al tuo abbraccio.
La mia notte urla e si strappa i veli,
la mia notte si scontra con il proprio silenzio,
ma il tuo corpo resta introvabile.”

Frida Kahlo

Una Risposta to “”

  1. Dolce notte Adri…pubblichi sempre delle splendide poesie….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: