Ho parole straniere in punta di lingua.
Un nodo stretto allo stomaco.
Se non ti parlo;
è perché ti ho detto più di quanto saprei dirti.
con fili di silenzio ti ho disegnato:
il lungo travaglio della mente che ti partorisce
ogni quando mi manchi.
Ti fai sospiro e tormento.
per troppe braccia allungate invano.
Troppi occhi lanciati all’orizzonte.
Del tuo divenir sostanza.
ad ogni costo.

(Anileda Xeka)

 

Ewelina Ladzinska (15)

 

Intrappolate stanno in un solo corpo

due teste che pensano in lingue diverse

due cuori stranieri.

Ci avanziamo scavalcandosi nella maniera

più spontanea

e seduti nello stesso tavolo di insulti che

si sovrappongono irrimediabilmente ad ogni fiato

che sa di grazie e gentilezza

Ceniamo con gli avanzi colpe che scagliamo

in abbondanza con la pretesa di doverci

giustificare solo per le colpe non commesse.

Quando appassiscono le foglie dell’anima

specialmente quando arriva la notte

e anonime paiono tutte le cose

persino tu che ti lamenti che per colpa mia

non dormi che qualche ora

ed io che non vedo che una notte infinita

fatta di molte notti passate insonne

e altre quanto

mi tormentano sulla pelle

i lividi che si moltiplicano di continuo

del mio ennesimo fallimento.

(Xeka Anileda)

 

PASSIONE

 

non ditemi che tutto passa
che il tempo tutto guarisce.
che la vita, la vita continua …

il grano continuerà a sanguinare papaveri
fuori dalle mie finestre a dispetto
degli occhi miei orfani di lacrime.
il tempo
ha giaciuto nel suo letto di dolore
per quaranta giorni e quaranta notti.
tanto, mi sono mancata
e non m’illudo che smetta, quanto, chiudendo
gli occhi si smetta di guardare.
un giorno mi cercherò o quel che rimane
e se –

stavolta, senza pretendere di perdonarci
per averti lasciato andare
per esserci amati cosi tanto e perlomeno,
anch’io avrò la mia misera consolazione.

la stretta che un tempo, il cinturino
di un orologio ormai guasto
mi segnava il polso.

Xeka Anileda

tutto passa

3 Risposte to “”

  1. Tre poesie molto belle, non conoscevo questa autrice, è molto brava, vado in rete a cercare qualcosa di lei.
    Buona giornata, con amicizia, Vito

  2. salvatore Says:

    ci sono sempre adriana, ogni tanto latito

  3. Cara Adriana, conoscevo questa autrice nata in Albania, ora vive in Italia.
    Ha scritto tantissime poesie. Amo molto quella sui poeti:
    “il cuore del Poeta
    ha battiti che migrano in molti cuori.

    lasciano, andando, uno stupore di intima
    compressione –
    il sapore nostalgico di una parola amica
    sul germogliar di labbra.”
    ( Xeka Anileda)

    Ciao !
    Dora

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: